LA “SCUOLA DI STRESA” PROTAGONISTA AL SALONE DEL GUSTO

Giovedì 23, venerdì 24, sabato 25, domenica 26 e lunedì 27 ottobre 2014 il Lingotto Fiere di Torino ospiterà il Salone Internazionale del Gusto-Terra Madre, un appuntamento biennale molto atteso non solo da esperti del settore enogastronomico e turistico, ma anche da tutti coloro che amano "smarrirsi" per le vie di sapori familiari e sconosciuti.

Il Salone del Gusto, organizzato da Slow Food e Terra Madre con la Regione Piemonte e la Città di Torino, è un luogo dove imprese agricole e artigiani, il mondo della cultura accademica e i cuochi, grandi cultori dell’enogastronomia e “semplici” neofiti possono incontrarsi, creando relazioni economiche e culturali. È un'occasione insostituibile per promuovere la cultura del "buon cibo" ed è una vetrina per tanti piccoli e grandi artigiani che con il loro duro lavoro valorizzano il territorio.

Ancora una volta "La Scuola di Stresa" c'è!

Tra tanti illustri personalità che parteciperanno all'evento, non poteva mancare il nostro Istituto Maggia che da sempre si è meritato l'indiscusso primato di miglior Alberghiero d'Italia e che ancora oggi continua a mantenere alto il prestigio ottenuto preparando giovani sempre più qualificati.

"Un lago da gustare: percorsi enogastronomici del Lago Maggiore", questo il titolo del progetto che, lunedì 27, coinvolgerà alcuni allievi delle classi quinte dei corsi Enogastronomico e Sala Vendita e delle classi terza e quarta del corso Tecnico per il Turismo: Stefano Leonardi, Federico Miglio, Gianluigi Salinelli, Marco Scanziani, Annalisa Finotto, Valentina Grandi, Alice Aceti, Bianca Anelli e Camilla Lucchina.

Protagonisti presso lo stand della Regione Piemonte, i ragazzi accoglieranno gli ospiti e, sotto la supervisione del Prof. Roberto Abbondio, realizzeranno tre showcooking:

• dalle 12.30 alle 13.15, “Le tradizione dell’Ossola: Walser, formaggi d’alpeggio, vini di montagna…”;

• dalle 13.30 alle 14.15, “Uno scrigno d’acqua dolce: la cucina di lago attraverso i tempi";

• dalle 14.30 alle 15.15, “La cucina sabauda, dalla Villa Ducale alla Venaria Reale: le Margheritine di Stresa”.

Ciascun itinerario trasmetterà non soltanto i profumi e i sapori di prodotti enogastronomici tipici, ma anche e soprattutto la storia del territorio del Distretto Turistico dei Laghi, Monti e Valli dell'Ossola e delle sue eccellenze.

La partecipazione attiva al Salone del Gusto costituirà per gli allievi un'occasione preziosa per mettere in pratica le nozioni teoriche apprese in classe e per cimentarsi un giorno nel ruolo di "insegnanti" trasferendo ricette, trucchi e curiosità a coloro, sicuramente numerosi, che poi assaggeranno i piatti.

In prima linea accanto ai docenti e ai ragazzi come sempre l'Associazione Hospes che, dalla sua fondazione, non solo supporta materialmente la Scuola, ma soprattutto profonde tante energie per la crescita professionale dei suoi allievi. A dirigere il progetto e a coordinare le fasi organizzative dell'evento è proprio il Vice Presidente Vicario dell'Hospes, prof. Riccardo Fava.

Questo documento si è potuto realizzare solo grazie alla preziosa collaborazione della Prof.ssa Lara Spinozzi.


         La “Scuola di Stresa” protagonista al Salone del Gusto

  • Albo pretorio d'Istituto
  • Albo RSU - Comunicazioni sindacali
  • Consulta i bandi nell'Albo Pretorio
  • Open days Istituto Alberghiero Maggia
  • Scuole VCO
  • Iscrizioni Istituto Alberghiero Maggia Stresa
  • Sito web del Comitato Gentori
  • Progetto Interreg - Vai al sito
  • Albo pretorio d'Istituto
  • Albo RSU - Comunicazioni sindacali

Area Genitori

Consultazione voti allievi, assenze, comunicazioni scuola-famiglia...

Accedi

Area Docenti

Link a Valutaweb, al Caffè del Maggia, download moduli, circolari...

Accedi